Serra moresca a Villa Torlonia

Venerdì 4 Febbraio 2022 - Visita guidata al complesso della Serra Moresca  Villa Torlonia che per la prima volta apre al pubblico

Venerdì 4 Febbraio 2022

Visita guidata al complesso della Serra Moresca  Villa Torlonia che per la prima volta apre al pubblico.

Nel 1832, il principe Alessandro Torlonia commissionò una serie di lavori di abbellimento per la sontuosa residenza sulla via Nomentana, affidando all’architetto veneto Giuseppe Jappelli la sistemazione dell’intera sezione sud. Quest’area fu completamente trasformata in modo scenografico, con viali irregolari, laghetti, piante esotiche, e decorata con edifici e arredi da esterno di gusto stravagante e fantastico. Tra questi, oltre all’originaria Capanna Svizzera – oggi Casina delle Civette – intorno al 1839, il paesaggista progettò la Serra, ultimata nel 1841 con le decorazioni di Giacomo Caneva, la Grotta e la Torre Morescaispirandosi alle architetture dell’Alhambra di Granada. La Serra è uno splendido padiglione da giardino: un vero trionfo di vetri policromi, ferro e ghisa, con una struttura in peperino. La costruzione era destinata ad accogliere piante esotiche e rare ed eventi spettacolari, come testimoniato dalla presenza di un vano seminascosto, interno alla grande sala, destinato all’orchestra. La Torre era solitamente riservata agli incontri più intimi del principe, per pochi partecipanti, invitati nella sontuosa sala da pranzo dell’ultimo piano. L’ambiente è caratterizzato da ampie finestre con intelaiature in ghisa e vetri colorati e da pareti sontuosamente decorate da stucchi policromi. Al centro della sala, un divano poteva sollevarsi verso il soffitto mediante l’azione di un meccanismo, mentre un tavolo riccamente imbandito saliva dal piano sottostante per sorprendere gli ospiti. Tra i due edifici, Jappelli aveva realizzato una Grotta artificiale, sostenuta da strutture in legno e stucco – oggi non più esistenti – con laghetti e percorsi in legno sospesi – solo in parte conservati. L’area era concepita come Nymphae Loci, il luogo della Ninfa: un ambiente naturale e ricco di acque per destare meraviglia e stupore a chiunque l’attraversasse. 

Appuntamento: Venerdì 4 febbraio 2022  h.9,45  Ingresso villa Torlonia in via Nomentana 70

Costi : 10 euro (visita guidata e auricolari) + 5 euro biglietto di ingresso (gratuito con MIC Card)

Note : il numero dei partecipanti è limitato a 15 persone che prima effettueranno prenotazione indicando il nominativo con messaggio whatsapp al 349 4931121 oppure al 329 4433375 . Inoltre Per partecipare a questa visita guidata è necessario presentare green pass e documento di identità

TERMINE ISCRIZIONI:   sabato 30 Gennaio 2022   (max 15 persone o ad esaurimento posti)                                                                                           

MODALITA’ PAGAMENTO: dopo aver effettuato prenotazione, tramite whatsapp al 349 4931121,  

oppure al 329 4433375 si potrà provvedere al pagamento in occasione il giorno della visita

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI RIVOLGERSI A:                                                                                      

Giancarlo Quinto    cell.  349 4931121      (h.   9,00 / 19,00)

Daniela Ceci            cell.  329 4433375      (h. 15,00 / 19,00)

Altri Articoli

Articoli

Economia ed Etica

Vincenzo TangorraEconomia ed Etica(Marcianum Press, 2023) Interverranno:Grazia Labate, docente di Economia alla York University, InghilterraTeresa

Leggi articolo »